DOLORE
AL POLSO

Dolore
al polso

Infiammatorio
Reumatico o
Traumatico

Il dolore localizzato al polso di origine reumatica o traumatica può essere percepito come acuto o cronico. L’area dell’articolazione muscolo scheletrica interessata è solitamente soggetta ad elevata mobilità, lesioni, traumi o processi infiammatori.

Risulta quindi frequente l’insorgere del fenomeno doloroso a carico di tendini estensori o flessori, legamenti e capi ossei del polso, interessando a volte anche la mano.

Tipologie di

Traumi, lesioni, infiammazioni e processi reumatici ed artritici possono essere le cause più comuni del dolore localizzato al polso.

DOLORE TRAUMATICO AL POLSO

Il dolore al polso di natura traumatica si presenta come una sensazione dolorosa acuta a seguito di lesioni e traumi di tipo diretto o indiretto con danno alle ossa ed ai legamenti.

A seconda dell’energia subita in fase traumatica, possono verificarsi distorsioni o fratture ossee. I sintomi più comuni del dolore traumatico al polso sono: dolore intenso accentuato dai movimenti, gonfiore o tumefazione localizzati principalmente nell’area del polso, ma che possono interessare anche la mano.

DOLORE REUMATICO AL POLSO

Il dolore reumatico ed infiammatorio al polso è percepito come improvviso ed acuto. Interessa solitamente le articolazioni dei polsi e delle mani.

Coinvolgendo uno o più tendini o i nervi, a seconda della causa, i sintomi più comuni del dolore reumatico ed infiammatorio sono: perdita di funzionalità del polso e delle dita della mano, dolore intenso in fase di movimento, perdita graduale delle forze di pressione, tumefazione localizzata anche significativa.

Cause del

DOLORE TRAUMATICO

CAUSE DEL DOLORE TRAUMATICO
AL POLSO

Spesso, cadute frontali, infortuni, ma anche distorsioni accompagnate da impatto, che interessano le articolazioni muscolo scheletriche del polso e delle mani, sono all’origine dell’insorgere della sensazione dolorosa.

Tra le cause principali cause del dolore al polso di natura traumatica si evidenziano:
movimenti a freddo, urti involontari, traumi diretti o indiretti, distorsione da impatto, strappi, stiramenti, fratture e sovraccarichi funzionali.

DOLORE REUMATICO

CAUSE DEL DOLORE REUMATICO
AL POLSO

Le cause del dolore reumatico ed infiammatorio al polso posso essere di natura patologia o funzionale.
L’insorgere del dolore infiammatorio per sovraccarico funzionale (movimento intensivo del polso per gesti ripetuti o sotto sforzo) è sicuramente uno dei più comuni a ricorrenza cronica.
Tra le cause principali del dolore infiammatorio e reumatico al polso si evidenziano: reumatismi dismetabolici, processi infiammatori e reumatici, sovraccarico funzionale o abuso movimentale del polso, tunnel carpale, artrite reumatoide, patologie degenerative di natura artritica e tendiniti.

Prevenire il dolore al polso

Prevenire l’insorgenza del dolore al polso è spesso possibile lasciando a riposo l’area interessata, evitando lesioni, traumi e sforzi a freddo, o sovraccarichi funzionali, ma soprattutto limitando la ripetitività dei movimenti.

 

Traulen

TRATTARE IL DOLORE AL POLSO

La sintomatologia dolorosa acuta di natura reumatica, infiammatoria o traumatica può essere trattata con l’utilizzo di tutori, e quando serve l’assunzione di farmaci  antinfiammatori non steroidei (FANS)  (es: Traulen 4% Diclofenac sodico), ed anche gli antidolorifici steroidei.

Le informazioni riportate sono a solo titolo consultativo e non si sostituiscono ad una diagnosi medica. Se il dolore è persistente, rivolgersi al medico o ad uno specialista per una corretta valutazione delle cause all’origine della sensazione dolorosa al fine di definire il trattamento più idoneo.

Dove senti
dolore ?

Scopri
come trattare
il dolore con TRAULEN

Mal di schiena
Dolore al collo
Dolore alla spalla
Dolore al ginocchio
Dolore al polso
Dolore alla caviglia
Dolore al piede
Dolore all'anca