DOLORE
AL COLLO

Dolore
al collo

Infiammatorio
Reumatico o
Traumatico

La sensazione dolorosa al collo ha una insorgenza multifattoriale, acuta o cronica, di origine traumatica o reumatica.
L’apparato muscolare del collo e le articolazioni del tratto cervicale della colonna vertebrale sono solitamente soggette ad elevata mobilità, sollecitazioni, lesioni, traumi o processi infiammatori.

Il dolore a carico del collo può risultare molto intenso, prolungato e costante irradiandosi anche al braccio. Il disturbo doloroso può limitare significativamente i movimenti della testa, impedendo la normale mobilità.

Tipologie di

Traumi, lesioni, infiammazioni e processi reumatici ed artritici possono essere le cause più comuni del
dolore localizzato al collo
.

DOLORE TRAUMATICO
AL COLLO

Il dolore al collo di natura traumatica si presenta come una sensazione dolorosa improvvisa, acuta ed intensa fortemente limitativa.

Il fenomeno doloroso cervicale insorge normalmente a seguito di contratture, lesioni da traumi e conseguenti processi infiammatori a carico dell’apparato muscolare del collo o dell’articolazioni del tratto cervicale.

A seconda della zona interessata e dell’energia subita in fase traumatica il dolore può risultare intenso e bruciante e temporaneamente invalidante.
I sintomi più comuni del dolore traumatico al collo sono: rigidità del gruppo muscolare cervicale, dolore localizzato intenso, limitazione dei movimenti della testa, dolore intenso che si irradia anche al braccio, cervicalgia, possibili ronzii alle orecchie, mal di testa.

DOLORE REUMATICO ED INFIAMMATORIO AL COLLO

Il dolore reumatico ed infiammatorio al collo è percepito come costante e risulta essere spesso cronico.

La sensazione dolorosa insorge a causa di processi infiammatori normalmente di origine reumatica o degenerativi a carico delle e cartilagini della spina dorsale, come ad esempio l’artrosi cervicale.

I sintomi più comuni del dolore reumatico al collo sono: impedimento dei movimenti di rotazione e flessione del collo, rumore delle articolazioni, formicolio a mani/ braccia/gambe e piedi, mal di testa, vertigini, disturbi alla vista, difficoltà di coordinamento, nausea.

Cause del

DOLORE TRAUMATICO

CAUSE DEL DOLORE
TRAUMATICO AL COLLO

Il processo traumatico all’apparato muscolare del collo o alle articolazioni dell’area cervicale può influenzare e limitare la normale mobilità del collo e della testa.
Il dolore traumatico al collo è una sensazione dolorosa, acuta ed intensa, causata principalmente da lesioni traumatiche dirette o indirette, da sovraccarico funzionale, o da contratture che possono concorrere nell’insorgenza del dolore.

Tra le cause principali del dolore al collo si evidenziano: movimenti bruschi, sovraccarico funzionale, infiammazioni dell’area cervicale, colpi di freddo, assunzione di posizioni scorrette e prolungate, perdita di tono muscolare a causa di sedentarietà, contrattura muscolare antalgica, colpo di frusta, stiramento, torcicollo, strappo o stiramento muscolare.

DOLORE REUMATICO

CAUSE DEL DOLORE REUMATICO
ED INFIAMMATORIO AL COLLO

Le cause del dolore reumatico ed infiammatorio al collo posso essere di natura degenerativa o infiammatoria.

L’insorgere del dolore reumatico a carico delle cartilagini della spina dorsale, è sicuramente uno dei più comuni a ricorrenza cronica, soprattutto in età avanzata a causa di patologie degenerative come l’artrosi cervicale.

Tra le cause principiali del dolore infiammatorio e reumatico al collo si evidenziano: patologie degenerative, processi infiammatori e reumatici, artrosi cervicale, spondilosi cervicale, ernia cervicale, predisposizione genetica.

Prevenire il dolore al collo

Aiutare a prevenire l’insorgenza del dolore al collo è possibile evitando posture scorrette per non affaticare la zona cervicale, eseguendo esercizi di ginnastica e di stretching specifici, evitando sforzi e il sollevamento di pesi, evitando lunghi periodi di stress, e cercando di limitare movimenti bruschi a freddo.

Traulen

TRATTARE IL DOLORE AL COLLO

La sintomatologia dolorosa acuta di natura reumatica, infiammatoria o traumatica può essere trattata con sedute di fisioterapia e quando serve l’assunzione di farmaci  antinfiammatori non steroidei (FANS)  (es: Traulen 4% Diclofenac sodico), ed anche gli antidolorifici steroidei.

Le informazioni riportate sono a solo titolo consultativo e non si sostituiscono ad una diagnosi medica. Se il dolore è persistente, rivolgersi al medico o ad uno specialista per una corretta valutazione delle cause all’origine della sensazione dolorosa al fine di definire il trattamento più idoneo.

Dove senti
dolore ?

Scopri
come trattare
il dolore con TRAULEN

Mal di schiena
Dolore al collo
Dolore alla spalla
Dolore al ginocchio
Dolore al polso
Dolore alla caviglia
Dolore al piede
Dolore all'anca